Prof. Umberto Veronesi

ESTETICA ONCOLOGICA

Cos’è e a chi è indicata l’Estetica Oncologica:
l’ Estetica Oncologica è un progetto che mira a fornire alle estetiste diplomate le competenze specialistiche a trattare persone che hanno avuto, o hanno a che fare con la malattia oncologica, e con gli effetti collaterali delle cure.
Un’Estetista qualificata in Estetica Oncologica è in grado di eseguire trattamenti estetici proteggendo la cute dalle tossicità, risolvendo inestetismi e lenendo le irritazioni causate dalle terapie.
Assieme al crescente successo delle terapie, esiste un effetto secondario a livello cutaneo: caduta di capelli e sopracciglia e unghie, gonfiori, cicatrici, perdita di funzionalità fisiologiche, infiammazioni, macchie, ecc.
Tutti effetti inestetici, dolorosi e invalidanti, che toccano la sfera estetica, sociale e psicologica del paziente.
Il personale sanitario si focalizza giustamente più sulla patologia che non sulla persona nel suo complesso, grazie ad un’estetista abilitata la paziente torna ad essere trattata come persona.

Ecco i trattamenti che un’Estetista abilitata può offrire:

  • Manualità linfodrenanti e miorilassanti
  • Diagnosi avanzata e test di idoneità per effettuare trattamenti viso o corpo
  • Trattamenti nutrienti e riepitelizzanti
  • Make-up correttivo
  • Manicure e pedicure
  • Igiene e cura della pelle
  • Epilazione

Storia del Progetto Estetica Oncologica
Nel 2014 è nato il progetto di Estetica Oncologica, che mira a istituire un nuovo Albo Professionale grazie al contributo d’eccezione di Professionisti presenti all’I.E.O. Istituto Europeo di Oncologia di Milano (uno dei Poli Oncologici più attrezzati e famosi al mondo), e all’appoggio diretto del Prof. Umberto Veronesi 

Conclusione
Oggi finalmente il paziente può rivolgersi ad un Estetista abilitata, finalmente riesce a prendersi cura del proprio aspetto, questo rappresenta un’occasione per ricaricarsi, dimenticare di essere paziente e tornare persona.
L’esecuzione di protocolli estetico-scientifici su persone in terapia presuppone non solo un know-how tecnico-professionale altamente specializzato, ma anche conoscenze approfondite di anatomia, fisiopatologia, cosmetologia, dermatologia, psicologia. Tali competenze consentono all’Estetista non solo di perseguire scopi altamente umanitari, ma rappresentano un marchio riconosciuto di qualità professionale.